Lorenzo Foglia

“Sempre trovammo arte laddove mai trovammo artigianato”,
ma non desti in noi stupore se:
“Sempre trovammo artigianato laddove trovammo l'Arte”

Istoria Artistica

Erede artistico di oltre ottanta anni di storia che legano la famiglia Foglia l'oreficeria e la città di Firenze. Fin da bambino vive la bottega e respira l'aria del mestiere. Abbina alla formazione artistica una formazione umanistica e letteraria. Esegue arredi e gioielli per le Case Reali d'Europa, il Teatro ed il Cinema e prestigiosi Premi Internazionali. Scultore, Orafo Cesellatore, Argentiere, Disegnatore classico, Designer, Fotografo, Photo e 3D Cad Editor, scrittore e curatore di cataloghi di mostre d'arte.



Sono nato a Viareggio nel 1971 e fin da bambino mi formo a Firenze presso la Bottega di famiglia, fondata nel 1935 dal nonno paterno, Carlo Foglia. In Bottega studio l’Arte della lavorazione dei metalli e apprendo la tecnica dello Sbalzo e del Cesello. Completo la mia formazione frequentando l’Università di Lettere e Filosofia.

Lavoro per le Case Reali d’Europa, il Teatro ed il Cinema realizzando arredi e gioielli, ma anche prestigiosi Premi Internazionali come le Coppe per i Gran Premi di Formula 1 di San Marino.

Organizzo mostre, di cui curo cataloghi, sfilate e sono relatore di conferenze di Arte, Filosofia ed Economia, realizzo progetti altamente innovativi con il CNR.

Ricopro la carica di Presidente degli Argentieri della città di Firenze per Confartigianato Imprese Firenze e sono Maestro Artigiano riconosciuto dalla Regione Toscana, Artigiano OMA e Maestro d’Arte e Mestiere per la Fondazione Cologni di Milano.

Scultore, Orafo Cesellatore, Disegnatore Classico, Designer, Fotografo, Photo e 3D Cad Editor, scrittore e curatore di catalogni di mostre.

 

Premi, Mostre, Pubblicazioni ed Incarichi Istituzionali

 

1988

• Realizzo il diadema indossato da Elizabeth Taylor nel film “Il giovane Toscanini” di Franco Zeffirelli.

1990

• commissionate dall'orafo Gerardo Sacco, realizzo le corone indossate da Mel Gibson e Glen Close nel film “Amleto” di Franco Zeffirelli.

1993

• Febbraio

partecipo e vinco il concorso internazionale, promosso dal Florence Gift Mart, “L’Arte in un Gioiello”, dal tema La Carta del Cielo, con un piatto a stella, che ne diverrà poi il simbolo stesso della XXX edizione.

• Settembre

durante la XXX edizione del F.G.M., vinco nuovamente il concorso “L’Arte in un Gioiello”, dal tema Il

Mare, con una scatola raffigurante un’onda nel suo fluire. Nella stessa mostra il “Piatto Stella“ viene esposto, nella Sala della Scherma, della Fortezza da Basso, assieme ad opere cesellate da Benvenuto Cellini e da altri cesellatori rinascimentali e barocchi.

1994

• 9-12 Settembre

alla Fortezza da Basso, è presentata una rassegna di opere liberamente ispirate alla Divina Commedia dal titolo “…E quindi uscimmo a rivedere le stelle”. Partecipo con tre pannelli con soggetti dell’Aldilà dantesco: Geri del Bello “Inferno”, canto XXIX; Oderisi “Purgatorio”, canto XI; Le anime del cielo di Giove “Paradiso”, canto XVIII.

1997

• alla mostra “Giovani e Tendenze” espongo l’opera “Sharazade”, un tagliacarte in ebano ed argento con spine in ottone e in rame.

• su commissione della ditta inglese Garrard, fornitrice della Corona Reale Inglese su ordine della stessa Regina Elisabetta II realizzo due vasi d’argento, di altezza 180 cm e di peso 30 Kg, cesellati in stile liberty con motivi di fiori, uccelli e pesci, a comporre un giardino cinese e 50 bicchieri in oro per commemorare il 50° anno di nozze tra la Regina Elisabetta II ed il Principe consorte Filippo, Duca di Edimburgo.

1998

• progetto il Logo Foglia.

1999

• Maggio

la bottega, per la migliore dimostrazione pratica di lavorazione artigiana, vince il Premio Perseo della mostra “Artigianato & Palazzo” nel Giardino di Villa Corsini al Prato (Firenze).

• Agosto

alla 29ma Mostra dell’Artigianato della Maiella, alla Biennale Nazionale di Arte Sacra, in occasione del Giubileo del 2000, tenutasi a Guardiagrele, Chieti, espongo una croce pettorale interamente realizzata a sbalzo e cesello.

2000

• la bottega viene selezionata per partecipare all’Expo Italia in Giappone 2001.

2002

• sono eletto Presidente degli Argentieri di Confartigianato per la Provincia di Firenze, carica che ancora ad oggi ricopro, e, come ideatore, contribuisco in maniera determinante alla stesura del primo Disciplinare di Autoregolamentazione per la Produzione ed il Commercio dei Metalli Preziosi, che sarà approvato all'unanimità nella votazione della CCIAA di Firenze.

2003

• Settembre

durante il ciclo di incontri “L’Arte del Fare il Fare Arte”, organizzati dalla Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico, tengo la conferenza “Dell’Artigianato, dell’Artigiano e dell’Argenteria”.

• progetto e realizzo le Coppe dei Gran Premi di Formula Uno di San Marino (2003, 2005, 2006).

2004

• 1° Febbraio

con una cerimonia nel Salone de’ Cinquecento in Palazzo Vecchio, il, ricevo il Premio Scuola Perseo, con il patrocinio del Comune di Firenze di fronte alle più alte cariche istituzionali fiorentine, come primo classificato per l’”Eccellenza della Sua Arte Orafa 2003”.

• entro a far parte del Comitato di Revisione Usi e Consuetudini della Camera di Commercio di Firenze;

divengo membro del CDA di Artex (l'organismo ufficialmente accreditato dalla Regione Toscana per lo sviluppo e la commercializzazione dell'artigianato); sono eletto Presidente della Regione Toscana dei Giovani Imprenditori di Confartigianato.

• vinco il Premio Vespucci per l'Innovazione, indetto dalla Regione Toscana, per aver ideato il sistema di Autoregolamentazione di Produzione e Commercio dei Metalli Preziosi.

2005

• Settembre

sono invitato ad esporre una mia opera a “Nuovo e Utile” presso la Fortezza da Basso.

• divento membro del Comitato Scientifico della Fondazione di Firenze per l'Artigianato Artistico,

organismo riconosciuto ufficialmente e compartecipato dal Comune di Firenze, per la promozione della cultura e della storia dell'artigianato.

• un mio progetto innovativo T2MP.net di trasferimento dati tramite la marcatura dei metalli preziosi vince il DOCUP 1.7.1 “Reti per il trasferimento tecnologico” della Regione Toscana ed è portato avanti dalla CCIAA di Firenze, dall'Istituto di Fisica Applicata - CNR, dal MICC - Università di Firenze, dalle associazioni di categoria Confartigianato e CNA e molte aziende del settore orafo/argentiero.

2006

• 21 Aprile-1° Maggio

durante la 70° Mostra Internazionale dell'Artigianato - Fortezza da Basso - promuovo ed organizzo, assieme alla Fondazione di Firenze per l'Artigianato Artistico, la mostra collaterale “Arte Orafa a Firenze: la cultura di un mestiere”. Nella Sala delle Grotte vengono esposti gioielli d'oro e d'argento, da indosso e da arredo, ricreando un percorso storico, scientifico, didattico e lavorativo unico nel suo genere con enorme successo di pubblico e di consensi e dalla quale nasce una prestigiosa pubblicazione.

• 20 Giugno-23 Luglio

sono invitato ad esporre in Palazzo Pitti, nel Museo degli Argenti, alla mostra: “Lampi d’Ingegno. Mestieri d’Arte a Firenze” per la quale creo un'opera ispirata dalle architetture del film “Metropolis Egg” di Fritz Lang, un'opera unica realizzata in corno e diaspro con manico in argento 925 millesimi. Pubblicazione del Catalogo.

• realizzo i Premi Pegaso per lo Sport della Regione Toscana, dai bozzetti dell'artista Vittorio Corsini.

• AA 2006/2007

Tengo lezioni per il Corso di Laurea in Economia del Turismo, presso l’Università degli Studi di Firenze – Facoltà di Economia

2007

• sono eletto Presidente dei Giovani Imprenditori della Provincia di Firenze da Confartigianato Imprese Firenze.

2008

• espongo a Roma alla prestigiosa mostra del lusso e del design “Scrigno Tesori d'Italia” e per l'occasione realizzo una serie di opere tributo a Frank Lloyd Wright dal titolo “Tecnopolis”.

2009

• 16 maggio - 2 giugno

sono invitato ad esporre alla “Galleria dell’Artigianato. Bagliori d’Argento” in Palazzo Medici Riccardi a Firenze.

• Realizzo il Premio per la tappa fiorentina del Giro d'Italia di ciclismo.

2010

• pubblico il libro di aforismi “L'Essere di Essere Amore”, disponibile su Amazon.

• Novembre

ricevo il prestigioso riconoscimento di Artigiano Oma – Osservatorio Mestieri d’Arte – durante una cerimonia in Palazzo Vecchio di Firenze nel Salone dei Dugento.

• sono chiamato ad esporre nel prestigioso contesto della mostra “Le stanze della Meraviglia” in Palazzo Vecchio a Firenze durante le celebrazioni del Florens 2010. Per l'occasione realizzo una Jatte neoclassica.

2011

• Marzo

sono relatore della conferenza “Artigianato ed Eros” per gli Amici dei Musei Fiorentini sul concetto di artigianato ed eros creativo a raffronto con la produzione industriale ed il thanatos seriale e di come l’argento, bene superfluo, nel suo essenziale essere apparentemente inessenziale è sintesi di sostenibilità e vita.

• tengo un ciclo di lezioni, sempre per gli Amici dei Musei Fiorentini, sulla “Teoretica del Capolavoro”, un viaggio di domande alla ricerca del soggetto, alla ricerca delle fondamenta dell’Arte, dell’Artigianato e del Capolavoro: musica, filmati ed accostamenti inconsueti per percorrere un cammino che solo pochi hanno compiuto e che mai hanno saputo raccontare.

• sono selezionato per esporre a Kyoto assieme a Gucci come rappresentante dell'eccellenza dell'arte fiorentina.

2012

• ricevo la qualifica di Maestro Artigiano, rilasciata ai sensi dell’articolo 10 della Legge Regionale Toscana 2/11/1999 n. 58 ed art. 22 della Legge Regionale Toscana 22/10/2008 n. 53

2015

• vengo invitato a partecipare al progetto “Italia su Misura” e sono presente sul portale.

2016

• Ottobre

vengo invitato in Giappone, a Kyoto, per registrare un programma televisivo per TV Asahi, sull’arte e l’artigianato italiano. Il programma viene trasmesso il 19 novembre 2016.

2017

• Settembre

per la TV giapponese BS-TBS registro il programma televisivo “Anata no Shiranai Italia he” sulla creatività e l’artigianato italiano, trasmesso il 2 ottobre 2017.

2018

• Giugno

ricevo il prestigioso riconoscimento MAM (Maestro d’Arte e Mestiere), conferitomi dalla Fondazione Cologni Mestieri d’Arte con pubblicazione di un mio ritratto professionale ed artistico sul volume “La Forma della Bellezza”

• Dicembre

sono selezionato con un mio gioiello nella pubblicazione “Firenze su misura. Craft Shopping Guide”, a cura di OMA - Osservatorio dei Mestieri d’Arte di Firenze.

2019

• Aprile

espongo alla mostra “Firenze su misura Wunderkammer”, alla Fortezza da Basso di Firenze, dove 60 tra i più importanti maestri artigiani fiorentini espongono le loro creazioni più iconiche. 

• Ottobre

partecipo alla tre-giorni live “Italian Maestro”, presso il Luxury Outlet The Mall, iniziativa curata da OMA e Gruppo Editoriale.

2020

• scrivo il romanzo “L’Amore al tempo del Covid-19”, in fase di pubblicazione.

 

Lorenzo Foglia Social Account